Associazione Culturale
Teatro Hamlet
TEATRO
FORMAZIONE
STRUTTURA
LOCATION
CONTATTI
Il Vantone - di Pierpaolo Pasolini1 APARTHEID - Con MAMADOU DIOUME2 IMPRO - Appiccicaticci3 Frida Khalo: Bailando a la Vida4 Io e Mia Sorella - Con Sabrina Biagioli5 I Pirazoloni - Regia: Marco Simeoli6 Puttane in Sabbia - Regia: Gina Merulla7 Drammaturgica: Percorsi dal Testo alla Scena8 Note di Regia9 La Struttura10 Formazione11 La Compagnia12
responsive slideshow by WOWSlider.com v6.4
Formazione
Struttura
 

PUTTANE IN SABBIA

Dal 12 al 14 Aprile 2018

 

Testo e Regia di Gina Merulla
Con Sabrina Biagioli, Ilaria Rossi e Teodora Nadoleanu
Con la P
artecipazione di Gina Merulla

Disegno Luci: Massimo Secondi
Fonica: Fabrizio Facchini
Costumi: Agnese Pizzuti

La prostituzione ovvero guardare attraverso la sabbia. Lo spettacolo stesso è un'esplorazione provocatoria e sconcertante su un mondo oscuro e velato e sulle sue infinite proiezioni.. ma anche un mistero da risolvere, una storia da ricostruire, un segreto da svelare..

Tre donne che hanno scelto (o non scelto) questo mestiere ribattono alle domande di un immaginario interlocutore raccontando il proprio vissuto e le proprie motivazioni lontano da giudizi di valore, pietismi o giustificazioni. Hotel di lusso, la strada, internet: sono tanti i luoghi della prostituzione così come infinite le motivazioni.

Sullo sfondo dei racconti Patricia: un'altra figura di donna, soffusa e nebulosa, che cammina ai confini fra realtà e illusione, sospesa nel tempo, al di sopra di tutti, forse sognata, che lega le tre protagoniste, le loro vite e i loro racconti.

E risposta dopo risposta, si aggiunge un tassello alla storia. Perché le tre prostitute si trovano in quel luogo? Di che posto si tratta? Cosa è successo? Cosa c'è dietro a tutte quelle domande? Chi è Patricia? E' compito dello spettatore indagare gli eventi, ricostruire la storia e dar loro senso.

La regia è ciclica, claustrofobica, a tratti onirica: scenografie neutre, costumi realistici, luci livide e trattenute mostrano una verità cruda e materiale non filtrata dai meccanismi dello spettacolo. Il Teatro non si fa veicolo, non si fa mediatore: al contrario, come il più spietato degli specchi, annienta le illusioni e ci rimanda immagini reali.. troppo reali.

VIETATO AI MINORI DI 14 ANNI 

Orari Spettacoli:
ore 21:00

Durata: 60 minuti

Contributo per soci:
Intero: 13,00 €
Ridotto ON LINE: 10,00 €

Puoi assistere allo spettacolo solo se sei già socio dell'Associazione.

 

 

 
Fuori Cartellone
Compagnia
Concorsi

Attività riservate ai soci

Associazione Culturale Teatro Hamlet - Via Alberto da Giussano 13, Roma
Tel 06 94 84 24 63 Cell 333 43 13 086 - Mail info@teatrohamlet.it